2020 MAGgio - LUGlio | RIVISTA

#ZERO

La call è rivolta a persone dedite a pratiche spaziali e architettoniche, in Italia o altrove, con l’obiettivo di costruire, a partire dall’attuale emergenza sanitaria, una riflessione collettiva sullo spazio contemporaneo e sul ruolo attuale dell’architettura, sulla nostra situazione professionale e sulle nostre possibilità operative e intellettuali dentro e fuori il contesto socio-geo-politico italiano. L’obiettivo è quello di ri-costruire l’attuale emergenza attraverso molteplici punti di vista, all’interno di un più vasto dibattito collettivo.

2020 MAGgio - in corso | Piazza

CALL-ETTA

Call-etta ha permesso di raccogliere e di condividere, con la rapidità che contraddistingue la comunicazione via Instagram, piccoli spunti di riflessione significativi per la comunità di Assembramenti. La call si propone di rilevare: nuove geografie dell’abitare tra lo spazio fisico e il virtuale; nuove parole, narrazioni e discussioni nell’epoca del contagio; nuovi e antichi dispositivi nello spazio infetto; immaginari e scenari sullo spazio virale e viralizzato.

assembramenti.rvst@gmail.com

2020 MAG. - LUG.

#ZERO

2020 MAG. - in corso

CALL-ETTA

è uscita la prima rivista di assembramenti

ZERO