Dispense vuote (Despensas Vacías)

Dispense vuote,

telecamere accese,

linee di consumo

e nuove valorizzazioni.

Sembrerebbe che letteralmente tutto parta dalla casa,

dove le assenze sono presenze,

dove abitiamo spazzatura

e dove la nostra nuova natura morta è un’abbondanza di armi di protezione di fronte a un nemico invisibile.

Ora i protagonisti sono altri,

L’umano si nasconde.

[Traduzione dall’originale in spagnolo]

Sound on 🔊

Post di:

Fibm @mbif_b

Jess @horgue

Demn @duende.meison
#assembramenti, #emergenzacovid19, #confinamento, #quarantena, #nuovegeografie, #spatialcriticism, #visualcriticism

assembramenti.rvst@gmail.com

è uscita la prima rivista di assembramenti

ZERO